Thursday, 13 June 2024

ASSARREDO: RICERCA MIRATA SUL MERCATO CINESE

Luciana Vecchiato By Luciana Vecchiato | April 14, 2013 | Italy

Commissionata al Politecnico di Milano la ricerca che intende offrire una fotografia dettagliata del mercato cinese dell’arredamento cosi’ da creare opportunità di business matching


La  Cina  viene  considerato  uno  dei  mercati  con maggiori potenzialita’ di sviluppo infatti  dai dati diffusi dall’Agenzia ICE, nel prossimo decennio ben 200  milioni  di cinesi  si  sposteranno  dalle campagne alle  città generando un nuovo processo di urbanizzazione con un enorme sviluppo del mercato delle costruzioni

Le opportunità che si stanno aprendo su questo mercato stanno quindi spingendo un numero crescente di imprese italiane del legno-arredo ad investire in Cina, grazie anche all’elevata reputazione di cui godono sempre i prodotti italiani.

Giovanni Anzani, presidente di Assarredo, l’associazione di FederlegnoArredo che raggruppa le più importanti aziende italiane di mobili e arredamento afferma che  “per  i  cinesi  possedere  una  casa  rappresenta  un  sogno.  Noi dobbiamo fare in modo che percepiscano il lifestyle che sta dietro ai nostri prodotti come il coronamento di questo sogno......"

Dai dati relativi alle importazioni di arredo in Cina si puo’ confermare  che nel 2011  l’Italia era il primo Paese fornitore estero del mercato cinese con 152 milioni di euro (fonte: Statistiche mondiali macrosistema arredamento - elaborazione Centro Studi Cosmit/FederlegnoArredo su fonti ufficiali), con numerosi primati a livello settoriale (Imbottiti, Mobili e arredamenti commerciali e Camere da letto).

La Cina quindi ha grandissima attenzione verso il prodotto Made in Italy, pur essendo solo il 13esimo mercato come export per l’Italia (secondo gli ultimi dati del Centro Studi Cosmit/FederlegnoArredo).   È fondamentale quindi che  le imprese siano adeguatamente attrezzate fin da ora per aggredire questo mercato.

FederlegnoArredo sta lavorando alacremente per  sviluppare  iniziative  in  grado  di sostenere concretamente le imprese italiane in questo Paese, in primo luogo con l’obiettivo appunto di favorire la conoscenza del mercato come con questa interessantissima ricerca affidata al Politecnico di Milano.

La ricerca verrà condotta secondo tre principali direttrici:

a) analisi del Paese e inquadramento del mercato (individuazione dei trend economici e socio/demografici, stima   della   domanda   potenziale,   analisi   dei  competitors);   

b)   analisi   dei comportamenti  di  acquisto  dei  consumatori  cinesi  e  dei  processi  distributivi;  

c) attività di business matching per facilitare lo sviluppo del mercato per le imprese italiane del settore.

La ricerca prenderà in considerazione le aree cosiddette di ‘first tier’ (prevalentemente  le  grandi  città  della  costa,  come  Pechino  e  Shanghai),  e poi le aree di ‘second tier’ (come Tianjin,   Nanjing e Hangzhou) che già oggi stanno registrando trend di crescita nettamente al di sopra della media del Paese.






  • Tags:   ASSARREDO Giovanni Anzani presidente di Assarredo Politecnico di Milano mercato cinese arredamento business matching Agenzia ICE 200 milioni cinesi mercato_delle_costruzioni imprese italiane legno-arredo Cina FederlegnoArredo mobili lifestyle 2011 Italia Paese_fornitore_estero 152_milioni euro Statistiche_mondiali_macrosistema Centro_Studi_Cosmit/FederlegnoArredo Imbottiti arredamenti_commerciali Camere da letto Made in Italy 13esimo_mercato_export
  • Categories: 

Related News

This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website. By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies. Read More Accept