Wednesday, 04 August 2021

La storica Azienda veronese Melegatti ha riaperto le porte, al via di nuovo la produzione del famoso Pandoro!

Ricciolo By Ricciolo | November 23, 2017 | Italy

Entro il prossimo 10 dicembre i lavoratori della storica Azienda veronese Melegatti dovranno produrre un milione e 575mila tra pandori e panettoni. Questo e’ l’obiettivo da raggiungere, come ribadito dai nuovi vertici dell’azienda rappresentati dal direttore generale Luca Quagini.

Ma se pensate che sia un obiettivo difficile allora non conoscete i lavoratori della Melegatti!                                                                                                                                                   Il primo pandoro (dopo mesi...) è gia’ uscito dai forni alle 7 di mercoledì mattina. Nell’aria l’inconfondibile profumo di burro e vaniglia, quello tipico dei dolci di Natale che ti fa stare tanto bene.  Nell’aria solo gioia, orgoglio, attaccamento all’Azienda…ma anche tanta ansia e attesa snervante dei mesi precedenti che permane quando non si sapeva piu’ come fare per andare avanti.  Tra i lavoratori serpeggia emozione. “Per noi Melegatti è la nostra seconda casa, qui dentro ci sono i nostri sentimenti, il sacrificio, la dedizione, siamo tornati con il sorriso. Questa è una ripartenza che dà speranza ”  La speranza è che la mini campagna natalizia duri  magari fino a metà del prossimo mese.

Mercoledì gli orari sono stati una “produzione pilota” invece da oggi  si e’ripreso  a pieno regime:  mattina,  pomeriggio e notte per spingere le impastatrici e i forni alla massima potenza.

A ufficializzare la ripartenza ieri è stato il nuovo direttore generale “plenipotenziario”, il veronese Luca Quagini (ceo di Sdg Group), espressione dei nuovi investitori, affiancato da Emanuele Facile (ad di Advam Sgr) e Alessandro De Luca (di Financial Innovations Team).

“A metà ottobre quando sui giornali è apparsa la notizia della situazione grave alla Melegatti” - ha detto Quagini -  “mi son detto: non può essere che un marchio di questo tipo e un’azienda con una qualità del personale e di prodotto nota non solo ai veronesi vada perduta”.                                                                                                                             “L’attaccamento dei veronesi alla Melegatti e’ qualcosa di palpabile, di forte - conferma Quagini – e devo dire che ci incoraggia e inorgoglisce. Per questo, vista anche l’eccezionalità del momento, abbiamo contattato i nostri clienti invitandoli a incrementare i propri ordini anche oltre i piani previsti. La nostra intenzione, che secondo me si avvererà, è quella di protrarre la produzione anche al di là del 10 dicembre  aggiungendo quindi ulteriori giorni di lavoro”.

L’Azienda poi ha confermato il proprio impegno con le Organizzazioni Sindacali  a pagare in anticipo gli stipendi di novembre e dicembre, come indicato dal tribunale di Verona.  I lavoratori purtroppo  non vedevano piu’ alcuna retribuzione da agosto  e senza soldi era diventato complicato  anche sopravvivere ogni giorno, come ci hanno confermato loro stessi.

Non tutti i problemi della Melegatti sono comunque risolti.  Il percorso di risanamento rimane ancora lungo come conferma De Luca: “Ho chiesto anche di incontrare le banche per ricostruire meglio quantità e modalità di questa esposizione debitoria”  Progetti per il futuro ancora non se ne possono fare. “Ora superiamo questo momento” - continua Quagini -  “e poi metteremo a punto tutto quello che serve per rilanciare l’attività”..

Intanto sui social e’ gia’ scattata una grande gara di solidarietà per acquistare e far acquistare  i dolci della storica azienda veronese: “Comprateli”  e noi aggiungiamo ….Il pandoro è buonissimo, fa parte dell’infanzia di tutti noi….forza....andate e compratene anche voi....noi sicuramente correremo a comprarne in grande quantita’.


  • Tags:   Pandoro Melegatti Azienda Melegatti Luca Quagini ceo di Sdg Group Emanuele Facile ad di Advam Sgr Alessandro De Luca di Financial Innovations Team Verona
  • Categories:  Culture Education Politics

Related News

This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website. By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies. Read More Accept