A Milano il Premio Eccellenza Italiana alla quinta edizione

George By George | novembre 16, 2018 | Italy

Tavola rotonda sugli investimenti internazionali organizzata da Promos

Oggi a Milano premiati alcuni vincitori del Premio Eccellenza Italiana tra cui Ludovico Di Meo, vice direttore di Rai 1. È la quinta edizione del Premio Eccellenza Italiana che si svolge al Caffè Milano di Washington, ideato dal giornalista Massimo Lucidi.

L’edizione 2018, si è svolta negli Stati Uniti il 19 ottobre scorso. Alcuni premiati anche nella tavola rotonda di questa mattina a Milano, promossa da Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano per l’internazionalizzazione, in collaborazione con Confinternational.

La tavola rotonda con imprese e imprenditori americani e italiani: si è discusso dell’opportunità di fare business e investimenti in Lombardia, nel quadro del progetto “Invest in Lombardy”. In occasione della tavola rotonda, alcuni imprenditori sono stati premiati con il Premio Eccellenza Italiana.

Tra i premiati, la Fondazione G Technology per l’impegno nella ricerca (Cristiano Benassati), la Fondazione Giambattista Vico (Luigi Pepe)  per la cultura , Confinternational (Alessandro Piro).

Ospite d'onore dagli Stati Uniti, Roberto Masiero, Executive Director del think tank Renaissance Evolution con sede principale a Washington D.C.

Tra i partecipanti, con Salvo Iavarone, presidente di Confinternational, l’avvocato Maiano, gli imprenditori Paolo Schellino, Guto Biazzetto, Eugenio Filograna (presidente del centro studi Ameco).

Invest in Lombardy. Il programma di Promos in collaborazione con Unioncamere Lombardia punta alla promozione dei territori mostrando agli investitori internazionali le opportunità di investimento. Investire in Lombardia diventa più facile anche grazie alla semplificazione delle procedure e all’assistenza diretta. Sono oltre 200 imprese aiutate nell’arco del 2017.


Notizie correlati

This website uses cookies to help us give you the best experience when you visit our website. By continuing to use this website, you consent to our use of these cookies. Read More Accept